<< Dicembre 2017 >>
L M M G V S D
        01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

La nostra storia

home > La nostra storia

In questi anni la Corale ha svolto un’intensa attività, circa 300 tra concerti ed allestimenti collaborando con artisti di fama internazionale, della quale le tappe più significative possono essere così riassunte:

-    nel 1980 partecipa alla trasmissione televisiva della Rai “Domanica In” dal teatro G. Verdi di Busseto
-    nel 1984 collabora con la classe di canto della scuola comunale  di musica , diretta dal soprano Eugenia Ratti, all’allestimento dell’opera “L’Elisir d’Amore” di G. Donizzetti  e sempre in collaborazione con la scuola di canto eseguirà gli Oratori “Jephte” e “ Jonas” di G. Carissimi
-    Nel 1985 compie una tournee in Belgio in occasione del gemellaggio con il S. Cecilia Koor di Kortessen, in seguito ospitato a Fiorenzuola
-    Nel 1986 mette in scena l’operetta “la Principessa della Czarda” che verrà ripresa dalla televisione locale e ritrasmessa successivamente più volte.
-    Nel 1987 è protagonista di un concerto lirico al conservatorio A. Boito di Parma in occasione della commemorazione del musicista G. Rossi
-    Nel 1988 partecipa al pellegrinaggio Diocesano a Roma dove canta nella Sala Nervi alla presenza di S. S. Giovanni Paolo II e nello stesso anno contribuisce all’allestimento dello spettacolo “Metti una sera dove spettacolo è …. Operetta”, diretta da R. Brivio.
-    Nel 1989 partecipa allo spettacolo “Confetti D’Oro“ al Pallido di Milano, spettacolo a cui parteciperà anche l’anno seguente.
-    Nello stesso anno effettua una entusiasmante tournee in Ungheria dove si esibisce in Concerto a Miskolc e a Budapest nella stupenda cattedrale Mattia.
-    Nel 1990 allestisce il “Requiem” di W.A.Mozart per soli, cori e orchestra nella Collegiata S. Fiorenzo di Fiorenzuola, Requiem successivamente eseguito in altre città Italiane.
-    Nel 1992 ancora una brillante trasferta in Cecoslovacchia con concerti a Klatovy e a Praga.
-    Nel 1993 viene invitata dalla comunità Valdardese a Londra, dove terrà alcuni concerti accolta con calore dai numerosi italiani residenti.
-    Nel 1994 partecipa con successo alla rassegna internazionale di cori a Nuoro
-    Nel 1995 con il patrocinio del Comune dei Fiorenzuola, allestisce dulla Piazza antistante la collegiata l’opera “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni con l’Orchestra Sinfonica di Parma
-    Nel 1996 Grande concerto Lirico, sempre in collaborazione con l’amministrazione comunale, con la partecipazione di illustri solisti e con l’orchestra Sinfonica di Parma.
-    Nel 1997 allestimento di due rappresentazioni dell’opera “Nabucco” di G. Verdi , con il patrocinio del Comune di Fiorenzuola e con L’orchestra Sinfonica di Parma, nell’ambito di quella che ormai si sta affermando come una delle più importanti manifestazioni estive nel panorama culturale piacentino.
-    Nell’ottobre dello stesso anno, partecipa ad una puntata della trasmissione televisiva di Rete 4 “La Domenica del Villaggio” trasmessa in diretta da Castell’Arquato
-    Nell’aprile 1998 viene invitata a partecipare, con altri 23 cori provenienti da tutta Europa, al Festivale “Arti e Amicitiae” di Bydgoszcz in Polonia, dove ottiene un caloroso successo di pubblico e critica con l’esecuzione di Cori Verdini.
-    Sempre nello stesso anno è invitata a tenere un Concerto di Cori verdiani nella Sala Barezzi edi Busseto, riscuotendo un notevole successo esaltato dalla “sacralità” del luogo Verdiano.
-    Nel luglio dello stesso anno mette in scena un nuovo allestimento di “Nabucco” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Fiorenzuola e della Provincia di Piacenza
-    Nel gennaio del 1999 esecuzione, nella collegiata di Fiorenzuola, dei “Vesperle Solennes de Confessore” di W.A. Mozart per soli . coro ed orchestra, con l’accompagnamento dell’orchestra Stradivarius e con la partecipazione di affermati cantanti solisti. L’opera verrà eseguita numerose altre volte.
-    Nel luglio dello stesso anno organizza in collaborazione con il Comune di Fiorenzuola un grande concerto lirico strumentale con la partecipazione del soprano Cecilia Gasdia e del flamutista Claudio Ferrarini unitamente all’Orchestra Pro Arte Marche sotto la direzione del M° Leardini.
-    Il 27 gennaio 2000 così come da diversi ani, è protagonista del Cconcerto Commemorativo per la morte del M° Verdi organizzato dal Comune di Villanova (PC) presso l’ospedale intitolato al grande musicista, lascito perenne della sua generosità.
-    Nel luglio dello stesso anno, sempre nel contesto “Nessun Dorma” allestisce in Piazza Molinari a Fiorenzuola, l’opera “Elisir D’Amore” di Donizzetti con il baritono Romano Franceschetto.
-    Nel dicembre dello stesso anno l’opera verrà eseguita al teatro Bonci di Cesena nell’ambito di uno scambio culturale con il coro Città di Cesena.
-    Nel mese di giugno 2001 allestimento del concerto “Il Verdi Sacro” presentato nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario Verdiano. Verranno eseguiti, in collaborazione con la Corale S. Donnino di Fidenza e la Corale G. Verdi di Ostiglia, il “Te Deum”, lo “Stabat Mater” e altri brani con solisti e orchestra.
-    Nel mese di ottobre dello stesso anno partecipa al Teatro Verdi di Busseto, al 1° Festival dei Cori Verdiani “ premio FALSTAFF” ottenendo un lusinghiero e importante successo classificandosi al Primo posto assoluto con la motivazione: “ al coro che meglio di ogni altro ha saputo interpretare lo spirito verdiano…….”
-    Sempre nell’ottobre dello stesso anno viene insignita del “PREMIO SAN FIORENZO”, riconoscimento della Città di Fiorenzuola a singole persone o Associazioni, particolarmente distinti per meriti culturali e sociali e che abbiamo contribuito a portare il nome di Fiorenzuola all’estero
-    Nel dicembre del 2001 si esibisce in concerto a Crans-Montata (Svizzera) ottenendo un lusinghiero successo davanti al numerosissimo pubblico presente al concerto nella Chiesa parrocchiale della cittadina turistica, pubblico che non cessava di applaudire i brani del repertorio lirico Verdiano.
-    Nel luglio 2002 è in tournèè con l’esecuzione dei Carmina Burana di Carl Orff (Mirandola, Ostiglia e Fiorenzuola sotto la direzione del M° Cassi, Oderzo), riscuotendo un notevole successo.
-    Nel luglio 2003 sempre in collaborazione con l’amministrazione comunale mette in scena una nuovo allestimento di “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni.
-    Nel 2004 organizza, sempre nella Piazza Molinari di Fiorenzuola, un grande concerto lirico con artisti di fama internazionale tra i quali ricordiamo il baritono Giorgio Cebrian ed il soprano Paola Romanò
-    Nel settembre 2005 mette in segna unitamente ad altre 3 corali il “Requiem” del M° Giovanni Veneri con l’accompagnamento dell’Orchestra Toscanini sotto la direzione dello stesso compositore.
-    Nell’ottobre 2005 esegue nella Collegiata di Fiorenzuola “l’Oratorio di San Fiorenzo “ composto dal M° Renzi per soli, coro ed orchestra.
-    A dicembre 2006 porta in scena l’opera lirica “La Traviata” del M° Giuseppe Verdi presso il Teatro Giuseppe Verdi di Fiorenzuola sempre in collaborazione con l’amministrazione comunale avvalendosi ancora della collaborazione del creativo Norberto Civardi per l’impianto scenico e dell’ Orchestra Filarmonica Italiana
-    A maggio 2007 organizza la Rassegna Provinciale dei Cori presso il Teatro Verdi in due serate che vedono la partecipazione dei principali cori piacentini.
-    Il 5 gennaio 2008 organizza il concerto “Première – Note Viennesi” presso il Teatro Giuseppe Verdi di Fiorenzuola in collaborazione con l’amministrazione comunale con l’ Orchestra Filarmonica Italiana e i solisti Francesco Medda e Simone Tansini.
-    A febbraio 2008 partecipa alla rappresentazione del poema sinfonico “11 settembre” composto dal M°Alfonso Rega, eseguito dall’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal M° Heinrich Unterhofer in otto concerti a Piacenza, Caorso, Bettola, Boretto, Castelsangiovanni, Borgotaro, Crema e Mantova.
-    A luglio 2008 partecipa alla rappresentazione de “Il flauto magico - Die Zauberflöte” di Wolfgang Amadeus Mozart, con l’interpretazione dell’opera lirica dei giovani della Northen Arizona University di Flagstaff, Stati Uniti, l’accompagnamento di Piccola Orchestra Italiana, diretta dal maestro Claudio Morbo e sotto la guida del regista Nando Schellen; i concerti si svolgono a Fiorenzuola, a Fontanellato e a Fidenza.
-    18 ottobre 2008 all’interno della rassegna “Antichi Organi” esegue nella Collegiata di Fiorenzuola “Missa Regina Martyrum” di Licinio Refice, accompagnata dall’organista M° Dino Rizzo.
-    10 maggio 2009 presso il Teatro Giuseppe Verdi di Busseto esegue La Forza del Destino di Giuseppe Verdi, in forma di concerto con scene d’opera con coro, piccola orchestra e parti principali
-    16 ottobre 2009 all’interno della rassegna “Antichi Organi” esegue nella Collegiata di Fiorenzuola “Missa Jucunda" di Franco Vittadini, accompagnata dall’organista M° Massimo Berzolla
-    16 aprile 2010: concerto benefico al Teatro Municipale di Piacenza, in ricordo di Francesco Ferrari, presidente della sezione provinciale Aido. Esecuzione di brani lirici insieme a 5 tenori (Antonio Corianò, Andrea Cesare Coronella, Francesco Medda, Aniello Sepe, Thomas Vacchi) accompagnati al pianoforte dal M°. Roberto Sidoli. Serata presentata dal giornalista Alberto Brenni.

- 26 giugno 2010: esegue il Requieme di Giuseppe Verdi in Piazza Molinari a Fiorenzuola insieme alla Corale Giuseppe Verdi di Ostiglia e al Coro Città di Mirandola; accomapagnati dall'Orchestra Filarmonica Italiana
Direttore: Fabrizio Cassi e Maestro collaboratore: Roberto Sidoli
Soprano: Daria Masiero - Mezzosoprano: Anna Maria Chiuri
Tenore: Danilo Formaggia - Basso: Riccardo Zanellato

-    16 ottobre 2010: concerto San Fiorenzo, all'interno della rassegna "Antichi Organi

-  26 ottobre 2010: Concerto "Natura e musica" a Castelnuovo Bocca d'Adda

Salva la Pagina in formato PDF Stampa la Pagina